Le cinture durano più a lungo con i portacinta MARTIS DO

Copertina News Portacintura

Come tutti ormai sappiamo, le nuove direttive della WSKO prevedono che si indossino SEMPRE cinture ORIGINALI ed in buone condizioni.

Come abbiamo già detto nell’articolo relativo alla nostra gamma di cinture, che trovate a questo link, questo è stato deciso perché la cintura, come tutto l’abbigliamento di un kenshi, deve rispecchiare la sua mentalità da budoka e testimoniare ordine, pulizia e non certo trasandatezza.

Come abbiamo già suggerito, una delle buone abitudini per far sì che una cintura duri il più a lungo possibile e ci accompagni attraverso numerose sessioni di allenamento, è quella di riporla in un porta cintura.

Se ci fate caso, tutte le cose di valore che portiamo con noi, le riponiamo sempre in una custodia e non le infiliamo così, brutalmente, in tasca: lo smartphone ha la sua cover, la patente e le carte di credito sono accuratamente riposti nel portafoglio o in un porta carte e anche il nostro computer portatile, non lo portiamo sotto l’ascella come fosse un banale quotidiano, ma lo mettiamo in apposite borse imbottite.

Certo, potreste obbiettare che la cintura, però, non è un oggetto tecnologico che può rompersi… in fondo è solo un pezzo di stoffa.

Ma è veramente solo un pezzo di stoffa?

Non è forse, invece, la vostra fedele compagna che accoglie la vostra fatica e la trasforma in conoscenza? Quando la riponete per un tempo più lungo del previsto, non vi sembra che un po’ vi manchi quella gestualità nel metterla e quel piacere di tirarla fuori e farla girare attorno alla vostra vita?

Ovviamente noi crediamo che le cinture siano oggetti preziosi, che rappresentano molto di più del materiale con cui sono fatte ed il cui valore simbolico può essere capito solo da kenshi esperti che hanno introiettato a fondo i valori del Budo.

Ad ogni modo, tornando a noi, è forse conveniente tenerla sempre ben custodita, motivo per cui abbiamo pensato a ben due porta cintura.

Il primo, costituito in pratico poliestere, coniuga la semplicità orientale della forma e del sistema di chiusura, con la “vezzosa” voglia di esibire un sofisticato ricamo colorato che riporti il nome, il cognome o il branch del possessore o che magari rimandi ad uno dei più importanti princìpi filosofici dello Shorinji Kempo.

Il secondo porta cintura, denominato Magnum, è studiato per le cinture più grosse e importanti. Sia le nostre cinture top di gamma, la Optimum e la Magnum, che le cinture “Rank Obi” (quelle con il bordino colorato per i gradi più elevati), sono infatti più larghe e più spesse delle cinture normali e richiedono quindi un porta cintura più ampio.

Dovendo poi ospitare delle cinture “importanti”, abbiamo deciso di dedicargli una custodia di maggior pregio, con un bellissimo tessuto in cotone pesante a nido d’api esternamente ed un elegante e liscissimo cotone a righine viola per l’interno, in modo che la cinta scivoli facilmente nella sua custodia.

Abbiamo inoltre applicato una più elegante chiusura magnetica ed un passante per poter assicurare dove vogliamo il porta cinta.

Inoltre il porta cintura Magnum ha una minuscola cintura bianca annodata al passante, un monito per chi ha raggiunto livelli molto alti a non dimenticare mai la voglia di sapere e l’umiltà che caratterizzano i minarai kenshi.

Infine, entrambi i porta cintura per lo Shorinji Kempo, svolgono un’altra importante funzione.

Sì, perché abbiamo già appurato quanto sia importante la cintura per un kenshi, ma sicuramente non è da meno il badge che tutti i praticanti portano sulla manica e che serve ad identificare il branch o federazione di appartenenza ed il grado. E quel piccolo pezzo di stoffa, tanto importante, quanto necessario per ogni allenamento, spesso si nasconde nella borsa, nelle pieghe dei vestiti o magari rimane attaccato da qualche parte rischiando di venir perso.

Questo non potrà accadere con i nostri porta cintura che, appunto, dispongono di un porta badge nella parte posteriore, di modo che questi due importantissimi accessori per la pratica, non si perdano mai e siano sempre a portata di mano.

Normale o Magnum, neutro o personalizzato qual’è il vostro porta cinta preferito, quale comprereste per voi e quale regalereste e a chi?